Stripping

Si tratta di una procedura chirurgica di tipo “ablativo”, consistente nell’asportazione traumatica mediante una sonda o “stripper” della vena safena interna e/o esterna.
A seconda della lunghezza del segmento di vena safena interna asportato, si parla di stripping:

  • ultracorto, quando viene asportata la safena interna a livello di coscia
  • corto, quando essa è asportata fino al terzo superiore di gamba
  • lungo, quando lo stripping arriva fino alla radice della safena, cioè al malleolo tibiale interno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.