Cellulite

Rappresenta un’infiammazione acuta dei tessuti cutanei e sottocutanei con la presenza dei classici segni semeiologici dell’infiammazione (calor, dolor, rubor, tumor e functio lesa).
Il più delle volte l’eziologia è infettiva: spesso in causa ci sono gli streptococchi.
la cellulite può manifestarsi con quadri clinici lievi oppure assai aggressivi, costituendo in alcuni casi un serio pericolo per la stessa vita del soggetto colpito (shock settico).
Più comunemente questo termine è utilizzato per indicare il più diffuso quadro anatomo-clinico detto PEFS, altrimenti definito come Panniculopatia Edemato Fibro Sclerotica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.